ATTIVITÀ INVESTIGATIVA SUL LUOGO DI LAVORO: QUANDO È CONCESSA?

L’investigazione privata consiste in una serie di attività tese all’individuazione di comportamenti potenzialmente lesivi a danno di un soggetto: nell’ambito dei controlli effettuati nei confronti di un lavoratore, l’esercizio di tali funzioni incontra dei limiti specificamente imposti dall’Ordinamento. Il prestatore di lavoro subordinato, infatti, è da sempre considerato la parte …

Condividi...