SPAZZACORROTTI: NO ALL’APPLICAZIONE RETROATTIVA

Con la Sentenza N. 32/2020, anticipata dal comunicato del 12 febbraio, la Corte Costituzionale ha dichiarato l’incostituzionalità dell’applicazione retroattiva della Legge N. 3/2019 (c.d. Spazzacorrotti) per violazione del principio di legalità sancito dall’art. 25 della Costituzione. LA QUESTIONE La c.d. “legge Spazzacorrotti” ha fatto sì che, dal 31 gennaio 2019, i …

Condividi...