E’ DEFINITIVO IL SALVATAGGIO DELLA BANCA POPOLARE DI BARI

Il 6 febbraio di quest’anno il Senato ha approvato definitivamente il DDL di conversione del Decreto Legge del 16 dicembre 2019 n. 142, recante misure urgenti per il sostegno al sistema creditizio del Mezzogiorno e per la realizzazione di una Banca di investimento. Il Provvedimento disciplina una complessa operazione finanziaria, …

Condividi...

TRUFFA ON LINE: RIMEDI E SUGGERIMENTI

La tecnologia e l’avvento di Internet hanno sicuramente avuto un forte impatto sulla vita delle persone, modificandone le abitudini e rendendo più semplici ed immediate molteplici attività. Tuttavia, agli innumerevoli benefici determinati dalla c.d. Rivoluzione Digitale corrispondono numerosi pericoli, in particolare quelli derivati da un incauto utilizzo della rete da …

Condividi...

CHI E’ RESPONSABILE PER IL MALFUNZIONAMENTO DELL’AIRBAG?

Non è infrequente che dispositivi di sicurezza, come airbag e cinture, presentino dei difetti di fabbricazione: nel caso i cui i passeggeri del veicolo, a seguito di un sinistro stradale, riportino delle lesioni (con)causate dal descritto malfunzionamento, occorre individuare il soggetto responsabile per provvedere alla corretta evocazione in giudizio. QUAL …

Condividi...

DECRETO FISCALE 2020: COSA CAMBIA PER GLI EVASORI?

Il Decreto Fiscale 2020, pubblicato il 26 ottobre 2019, nel tentativo di rafforzare il contrasto all’evasione fiscale, ha introdotto delle modifiche al D.Lgs. 74/2000, testo di riferimento per i reati tributari.  Il Decreto, in attesa di conversione, importa infatti novità rilevanti nell’ambito soprattutto dei reati dichiarativi, ridisegnando pene e soglie …

Condividi...

DIFFAMAZIONE DI FEDEZ E CHIARA FERRAGNI: SUI SOCIAL SI PUO’?

La richiesta di archiviazione avanzata dalla Procura di Roma nei confronti di una ex concorrente del Grande Fratello, rea di aver offeso pubblicamente la coppia composta da Fedez e Chiara Ferragni, ha riportato al centro dell’attenzione mediatica il delicato contesto in cui si inseriscono le offese sui mezzi social. La …

Condividi...

TELECAMERE SUL LUOGO DI LAVORO: QUALI SONO I LIMITI?

L’istallazione di telecamere nascoste sul luogo di lavoro è una questione dibattuta da tempo in dottrina e giurisprudenza. Da una parte, infatti, c’è la riservatezza, la cui salvaguardia è oramai priorità assoluta del legislatore; dall’altra si pongono altri interessi meritevoli di tutela, emergenti di volta in volta, che possono concretizzarsi, …

Condividi...

NETFLIX DEVE PAGARE LE TASSE IN ITALIA?

La Procura della Repubblica di Milano ha aperto un’indagine per evasione fiscale nei confronti del colosso dello streaming “Netflix“. Il sospetto è che la società californiana abbia consumato il reato di cui all’Art.5 del D.Lgs.74/2000, l’omessa dichiarazione dei redditi, in virtù dell’utilizzo di server e provider che permettono a Netflix di trasmettere i …

Condividi...

E’ LECITO RIFIUTARE UNA UNA TRASFUSIONE SE SI E’ TESTIMONI DI GEOVA?

I Testimoni di Geova, attingendo ad una interpretazione della Bibbia, rifiutano le emotrasfusioni, come segno di rispetto verso Dio che considererebbe il sangue come un “contenitore” di vita, preferendo la cosiddetta “medicina senza sangue”, anche nei casi di imminenti rischi. I CASI PIU’ RECENTI Il 2 ottobre di quest’anno, all’ospedale …

Condividi...

IL VILIPENDIO DELLA REPUBBLICA E DEL PRESIDENTE

L’Art. 290 c.p. punisce chiunque pubblicamente vilipenda la Repubblica, le Assemblee legislative, il Governo, la Corte Costituzionale o l’ordine giudiziario; la stessa pena (una multa da € 1.000,00 a € 5.000,00) trova applicazione anche a chi pubblicamente vilipenda Forze Armate dello Stato o della liberazione. Ben più grave è la …

Condividi...

LA PRONUNCIA DELLA CORTE COSTITUZIONALE SULL’ISTIGAZIONE AL SUICIDIO

Nella data di ieri la Corte Costituzionale – investita della questione il 14 febbraio 2018 dalla Corte di Assise di Milano – si è pronunciata sulla rilevanza penale della istigazione e dell’aiuto al suicidio. IL CASO Per meglio comprendere la questione è necessario fare un passo indietro. Il 28 febbraio …

Condividi...

L’ATTRAVERSAMENTO SULLE STRISCE: IL PEDONE HA SEMPRE RAGIONE?

L’attraversamento sulle strisce pedonali in ora notturna e in una zona priva di adeguata illuminazione rientra nella nozione di “ostacolo prevedibile” ai sensi dell’art. 141 del codice della strada, che prescrive al conducente di conservare il controllo del proprio veicolo ed essere in grado di compiere tutte le manovre necessarie …

Condividi...