CONCORRENZA SLEALE, IL TRIBUNALE CINESE DA’ RAGIONE A NEW BALANCE

Dopo l’italiana Fabbri, anche il noto marchio statunitense New Balance vince in Cina contro il brand imitatore New Barlun. La vittoria conseguita da New Balance segna il cambio di passo dei giudici cinesi nel decidere le controversie in tema di concorrenza sleale commessa dalle imprese locali e rappresenta un precedente …

Condividi...