IL VILIPENDIO DELLA REPUBBLICA E DEL PRESIDENTE

L’Art. 290 c.p. punisce chiunque pubblicamente vilipenda la Repubblica, le Assemblee legislative, il Governo, la Corte Costituzionale o l’ordine giudiziario; la stessa pena (una multa da € 1.000,00 a € 5.000,00) trova applicazione anche a chi pubblicamente vilipenda Forze Armate dello Stato o della liberazione. Ben più grave è la …

Condividi...