MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA: E’ NECESSARIA LA VIOLENZA FISICA?

L’articolo 572 del codice penale, 1°comma, punisce con la reclusione da tre a sette anni  chiunque (fuori dei casi indicati dall’articolo 571 c.p., relativo al reato di “abuso dei messi di correzione e disciplina”) maltratta una persona della famiglia o comunque convivente, o una persona sottoposta alla sua autorità o …

Condividi...