CASO REGENI: A CHI SPETTA INDAGARE SULL’OMICIDIO?

Il 2 dicembre scorso, la Procura generale d’Egitto ha respinto la richiesta ufficiale avanzata dalla magistratura italiana di iscrivere nel registro degli indagati sette agenti dei servizi segreti egiziani per l’omicidio di Giulio Regeni: “non ci sono prove sufficienti per indagare le persone indicate dalla Procura di Roma”. Due giorni dopo …

Condividi...