BODY SHAMING: COS’E’ E QUALI REATI INTEGRA?

Il neologismo inglese “body shaming” è entrato in uso solo negli ultimi anni, con l’avvento dei social network, in particolare Instagram e Facebook. Il suo significato letterale è “far vergognare qualcuno del proprio corpo”:  la pratica consiste infatti nel criticare o deridere la fisionomia di una persona attraverso commenti estremamente …

Condividi...

OFFESE ALL’INTERNO DI UNA VIDEO CHAT: E’ REATO?

La comunicazione fra persone negli ultimi decenni ha subìto dei radicali cambiamenti. Con particolare riferimento alle ultime settimane, l’interazione sociale è diventata quasi esclusivamente “virtuale”: sempre più frequenti, infatti, sono le video chiamate, che avvengono anche fra più soggetti contemporaneamente. Nonostante i molteplici benefici, sono tuttavia diversi i problemi che …

Condividi...

DIFFAMAZIONE DI FEDEZ E CHIARA FERRAGNI: SUI SOCIAL SI PUO’?

La richiesta di archiviazione avanzata dalla Procura di Roma nei confronti di una ex concorrente del Grande Fratello, rea di aver offeso pubblicamente la coppia composta da Fedez e Chiara Ferragni, ha riportato al centro dell’attenzione mediatica il delicato contesto in cui si inseriscono le offese sui mezzi social. La …

Condividi...

DIFFAMARE IL “CAPO” SU FACEBOOK PUO’ PORTARE AL LICENZIAMENTO

La vicenda trae origine dal caso del licenziamento di una lavoratrice a causa della pubblicazione su Facebook di frasi con cui esprimeva disprezzo per l’azienda (testualmente in Sentenza: “mi sono rotta i coglioni di questo posto di merda e per la proprietà”) e minacciava l’utilizzo fittizio dell’assenza per malattia. Il …

Condividi...